Ispirazione cucito: Mister Quilt, Atto primo!

Come vi avevo già anticipato nel mio post del mese scorso, Hobby di Carta sta partecipando al Mistery Quilt 2015 di Veronica Ferrari... Troverete in negozio i suoi libri di cucito creativo e, sopratutto, durante l'anno verranno organizzate delle giornate Mistery dove avrete la possibilità di cucire in compagnia il blocco del mese!
Gennaio è già andato.. quindi eccovi il risultato delle mie fatiche!!!!!!!
Il mio povero orsetto ha un'espressione un po' allucinata... ma va bene lo stesso!!! ahhahahhahhahahhah...
Ho usato la tecnica del free motion per le applicazioni.... ed ho faticato un po' non essendo espertissima!
E qui mi sono chiesta..... e se in tante si sono scoraggiate e spaventate a vedere questo primo blocco? Magari perché non hanno mai provato l'appliqué? Magari perché la loro macchina non ha la possibilità di fare il free motion? Magari solo perché sembra complicato?
Allora mi sono detta... perché non dare qualche idea da veri principiantissimi!!!!! E con punti alternativi al free motion! Che ne dite? Siete pronte ad un post lunghissimo?????
Partiamo subito con un materiale di base fondamentale! La carta termoadesiva! Ha un lato di carta, quello con la scritta rosa Heat & Bond (che trovate nello shop QUI) e un lato di colla, quella parte leggermente zigrinata.
Disegnate con una penna o una matita sulla parte di carta una figura semplice (meglio con linee diritte), come dei piccoli banner e ritagliateli lasciando un bel contorno.
Stirate i vari pezzettini sul tessuto scelto (io ho fatto tutti colori diversi! Nello shop trovate tantissime stoffine e kit già pretagliati e abbinati) appoggiando sul rovescio del tessuto la carta termoadesiva, ovviamente la parte con la colla deve stare a contatto con la stoffa, mentre la parte con la carta sarà rivolta verso l'alto. Usate il ferro a secco (quindi NO VAPORE) con una temperatura alta (il mio ferro che è parecchio scarsino, è impostato fisso sul massimo).
Ora è arrivato il momento di attaccare i nostri banner sul tessuto! Quindi per prima cosa ritagliate bene seguendo il contorno del disegno che avete tracciato prima a mano libera sulla carta termoadesiva. Scegliete la posizione esatta che volete e togliete lo strato di carta dal retro della stoffa.

Ora... via di nuovo con il ferro!!!!! Altra scaldatina allo strato di colla così da farla aderire al tessuto di base.
Et voilà! Adesso siamo pronti per le cuciture decorative! Come ho scritto sopra, se la vostra macchina non vi consente di ricamare a mano libera, NO PROBLEM!!! Ci sono diverse alternative! La cosa più semplice? Il punto diritto! Il normalissimo punto diritto!!!!!
Prima però, munitevi del piedino aperto! Vi consentirà di vedere perfettamente dove state cucendo!
Usando un filo in contrasto (io ho utilizzato il nero) facciamo una cucitura che sembri il filo su cui sono appesi i nostri banner. Usiamo come riferimento, per andare diritte, la parte interna del piedino (io ho anche spostato leggermente l'ago verso destra per avere un margine più piccolo)
Ripassate un paio di volte la cucitura così da renderla più evidente.
A questo punto passiamo alle singole bandierine!
Per fissare il filo, non fate avanti e indietro come si usa normalmente per le cuciture, ma con un ago fate passare il filo del diritto sul rovescio e fate un nodino. (poi vi metto una foto così si capisce!)
Ed ecco finita la nostra applicazione!!!
Questa era solo una alternativa.... eccone un'altra: punto zig zag fitto fitto! (quello che si usa per le asole per intenderci!)
Non mi è venuto per niente bene ma solo perché ho voluto provare un filo più spesso.... troppo spesso..... voi utilizzate il cotone normale! Anche in questo caso ho disegnato a mano libera i pezzettini della barchetta sulla carta termoadesiva e seguito il procedimento spiegato sopra.
E adesso...... un'altra alternativa ancora!!!! Il punto festone!!!! Ho imparato da poco ad utilizzare questo punto grazie ai suggerimenti di due super esperte!!!!!
Si può fare a mano (con tanta pazienza... che io non ho!!!! hahahahahah) o a macchina, se dotata di punti decorativi tra cui quest'ultimo!
Ma quale sarà il punto festone?? In tante lo confondono con quello per l'orlo invisibile.... ma il punto festone è fatto così:
E' il numero 107 (nella mia macchina ovviamente!!!)... Deve avere le stanghette diritte!
Altra cosa importante per il punto festone..... (oltre ovviamente ad usare sempre il piedino aperto) è la tensione del filo....... Normalmente è così:
Come impostazione "predefinita" tutte le macchine hanno questa... tra il 3 e il 5.. che va bene un po' per tutto...... infatti c'è una righetta rossa come riferimento.... Invece a noi serve più bassa.... io la metto a 0:
Ed ora prepariamo il soggetto dell'applicazione! Guardate un po' cosa ho usato!
Una delle bellissime fustelle a marchio HOBBY DI CARTA!!! Eh si... perché non è mica detto che si debba sempre disegnare sulla carta termoadesiva! Si può anche fustellare il tessuto! Ma come?
Tagliate dei pezzi abbondati di carta termoadesiva a seconda delle parti che volete fustellare, stiratele sui tessuti scelti e ritagliate.... ora siete pronte per fustellare!
Ed ecco il risultato!
Ora andiamo ad applicare per prima cosa la coda (di cui una parte verrà nascosta dal corpo della gattina) e prepariamoci a decorarla con il punto festone. Poi incolleremo anche il corpo!
Per farvi vedere come seguire il contorno e soprattuto come fermarvi, ho preparato un brevissimo video (NON C'E' AUDIO! Ho evitato di farvi sentire i rumori di sottofondo... ovvero il cane che abbaiava! hahahhahahh). Perdonate il tremolio.... ma con una mano tenevo il telefono... con l'altra "smanettavo" con la macchina!!!!
Come avete visto, per seguire le curve andate piano piano e ogni tanto, tenendo l'ago basso (ovvero dentro il tessuto) alzate il piedino e aggiustate la traiettoria!  Altra cosa importantissima! Non fermatevi a sistemare il tessuto quando l'ago sta facendo la stanghetta verso l'interno... fermatevi solo quando è nella posizione centrale. Nel video si vede bene.
Fatta la coda, portate i fili del diritto, aiutandovi con un ago, sul rovescio del lavoro e annodate i capi.
Ed ecco la nostra gattina!
Nulla vi vieta ovviamente di utilizzare anche altri punti decorativi presenti nella vostra macchina! 
A presto e spero di essere stata chiara!



7 COMMENTI:

strambai ha detto...

Quando una è brava.....che le puoi dire?

M!R ha detto...

Ho gli occhi spalancati!! Grazie

monica ha detto...

Io ho gia fattobil pannello di gennaio del mistery .....devo fare febbraio

Silvana Torchio ha detto...

sempre un mito cara Ge!

M!R ha detto...

senti... tanto la figura dell'imbranata me l'hai già fatta fare quindi direi che posso anche fare la domanda...
maaaaa come faccio ad andare così dritta?

Paola P ha detto...

con le tue spiegazioni, forse, potrei riuscirci pure io!! Bravissima e grazie.

Daniela Ceriana ha detto...

Spiegazioni scritte benissimo, forse è la volta buona che imparo anche io!
Intanto mi sono segnata tutto, grazie!
Daniela - Mani di Dani