Buono sconto del 50%

Buono Sconto pari al 50% dell'importo dell'ordine (escluse spese di spedizione) emesso a favore di chi effettuerà un ordine fino al 15 agosto 2018

Il Buono emesso sarà visibile nel proprio account a partire dal 21 agosto ed utilizzabile entro il 30 novembre 2018, basterà attivarlo in basso a sinistra nel riepilogo d'ordine.


Buone Vacanze!

CHIUSO per ricarica

Primo agosto e nessun post del nostro design team... eh già!, ad agosto le ragazze si riposano, chi ha già fatto le ferie, chi le farà... ma il blog si riposa un po'... per tornare più creativo che mai a settembre.

Anche il negozio chiuderà qualche giorno


L'anno passato è stato abbastanza pesante... 
Lo so che di solito il discorso di fine anno lo faccio al 31 dicembre... ma oggi è un'occasione quasi speciale: un anno di Hobby di Carta nella nuova sede.
Se mi guardo indietro mi sembra passata già un'eternità, e invece è solo un anno, solo 12 mesi... ogni tanto arriva qualcuno e mi chiede da quanto siamo qui: un anno. "Ah però... non mi ero accorta che non venivo da così tanto..."
Già, perché il tempo vola, per tutti... non è ancora iniziata la settimana che per fortuna è già finita, non è ancora iniziato il mese e purtroppo è già finito... giorni che si rincorrono...

Quante volte ho detto GRAZIE in questo anno per aver trovato questo posto? al proprietario che mi ha lasciato le chiavi in mano dopo due minuti che ci aveva conosciuto e se ne è tornato in ferie al lago? ("ci vediamo a settembre signora Cavalleri, non si preoccupi!")
Sono convinta che dietro ad ogni fatto ci sia un perché... per mia mamma era "non casca una foglia che Dio non voglia". Tre contratti strappati prima che Roberto trovasse questo posto... quanto era demoralizzato... non sapevamo dove mettere tutta la roba, cosa avrei fatto... Poi ha trovato qui. Di fronte all'Ospedale. 
C'era un perché.
Quante volte in dodici mesi ho attraversato la strada per entrarci... anche stamattina. Quante lacrime all'andata e al ritorno, quante preoccupazioni, quante speranze, quante arrabbiature...
E per fortuna ero qui fuori. Per mesi il negozio è diventato la mia casa, dove lavarmi, cambiarmi, mangiare... come avrei fatto altrimenti? Non ci pensare Sabry, la storia non si fa con i se e con i ma, diceva la mia maestra.

Guardo avanti...

E' vero... ho perso tante clienti in questo anno... non pensavo che 5 km di differenza contassero così tanto!, ma quante clienti guadagnate? 
"Sa, sono venuta a fare delle terapie (chemio, radio) e poi vengo qui a tirarmi su". 
"Sono andata a prenotare una visita". 
"Siamo andati a ritirare degli esami e già che eravamo qua...". 
"Hanno ricoverato mio marito e vogliono il pigiama a maniche corte, mi hanno detto che lei ha aghi e filo...". 
"Ma che bello, faccio scrap da tre anni e non lo sapevo, vi ho scoperti per caso, e pensi che ogni tre mesi vengo qui per il controllo a mia figlia".

E' passato più di un anno da quando ho chiesto aiuto per non chiudere Hobby di Carta, sono ancora qui... GRAZIE! Ma non dimenticatevi di me... e non dimenticatevi degli altri, degli altri negozi scrap, ma anche del fruttivendolo, della merceria all'inizio della via, del negozio di vestiti in cui trovate sempre quello che vi serve! 
Stiamo attraversando un periodo "storico" in cui internet, la tecnologia, i social, hanno preso piede, troppo piede!, e ci stiamo dimenticando delle persone, di telefonare per fare gli auguri (tanto ho messo like su Facebook, ho mandato un messaggio con Whatsapp...), di scambiare due chiacchiere col negoziante quando andiamo a fare acquisti (tanto trovo tutto su internet, costa di meno, compro dalla Cina, pago nemmeno la metà, c'è Amazon. Su Amazon c'è tutto...

) = CHIUSA LA PARENTESI!

Ma stiamo un attimo a riflettere cosa significa tutto ciò? negozi che chiudono, persone (PERSONE) che rimangono senza lavoro, vetrine abbandonate e sporche, città desolate... poi ci serve qualcosa all'ultimo minuto e da internet non c'è tempo di farlo arrivare... la taglia è sbagliata e bisogna rispedire... anche più volte... o un articolo tecnologico non funziona... 

Ho finito... scusate, se siete riusciti ad arrivare in fondo!
Auguro a tutti di godervi queste settimane d'estate, con la famiglia e gli amici, al mare, in montagna, al lago, all'estero, a casa a lavorare... ci sarà sempre un attimo per godere delle piccole cose, quelle che contano!

Sabrina




Summer mini album - tutorial

Ciao a tutti e bentornati sul bolg di Hobby di Carta!

Oggi tocca a me tenervi compagnia e ovviamente vi propongo l'ennesimo mini album ma, complice la luce serale che mi permette di creare fino a tardi e, cosa non da poco, una settimana senza il piccolo teppista di casa beatamente in vacanza con i nonni, sono riuscita a realizzare anche un piccolo tutorial



E' un mini album che misura 15,5 cm per 15,5 cm e per realizzarlo basta veramente poco, qualche foglio bianco e del cartoncino pressato, per le decorazioni poi io ho usato un pad di Fabrika Decoru superbellissmo e super colorato, i die-cut e legnetti abbinati e un paio di bazzill colorati che trovate nello shop di Sabrina

Iniziamo dalla copertina, servono 4 pezzi di cartone pressato delle seguenti dimensioni:
A: 15,5 cm x 6,5 cm
B: 15,5 cm x 2,2 cm
C: 15,5 cm x 15,5 cm
D: 15,5 cm x 1,6 cm
E: 15,5 cm x 15 cm

Ricopriamo tutta i pezzi con del cartoncino bianco mettendoli in ordine alfabetico, ricordatevi di lasciare almeno 4 mm tra ogni pezzo di cartone per evitare che la carta di copertura si spezzi a furia di piegarlo

Una volta ottenuta questa striscia iniziamo a fare l'interno. Tagliamo i seguenti pezzi:
A: 17,8 cm x 15 cm, piegare a 15 e 15,8 cm
B: 30,5 x 15 cm, piegare a 15 e 15,5 cm
C (2 pezzi): 17 cm x 15 cm, piegare a 15 cm e tracciare una diagonale come da schema


D: 15 cm x 21 cm, piegare a 2, -3 ,2 - 18,2 e 19 cm
E: 15 cm x 30,5 cm, piegare sul lato lungo a 15 e 15,5 cm
F: 17,4 x 30cm, piegare sul lato lungo a 15 cm e dallato corto a 15 e 15,4 cm. Eliminare la parte inferiore destra fino ad ottenere un ritaglio come da schema sotto

Ora non resta che assemblare tutti i pezzi:
posizionare le alette di C nella parte retro/inferiore di B, posizionare poi B sopra l'aletta di A

Posizionare l'aletta di F ed D sotto E


Per finire uniamo i due pezzi incollando l'aletta sinistra di D sotto A

Il retro di A andrà poi incollato sul rettangolo 15,5 x 15,5 della copertina

L'albumino è finito, non resta che decorarlo.
Vi faccio vedere qualche foto di come l'ho decorato:


Nella parte destra, proprio sotto la copertina, ho aggiunto un ritaglio di una busta trasparente porta biglietti da visita












Provate a rifarlo anche voi e fatemi vedere le vostre meraviglie

Alla prossima e buona estate a tutti

elenco materiale utilizzato:


Oh, summer, we love you

Buona domenica a tutti!
Oggi vi propongo un layout dai colori estivi e delicati.
 

Per realizzarlo ho macchiato due bazzil bianchi con gli inchiostri distress.
 

 
Uno dei due bazzil l'ho usato come base,
mentre dal secondo ho tagliato alcuni quadrati di varie misure.
Ho ricavato altri quadrati da ritagli di carta patterned.
Ho incollato e cucito i quadrati sulla base.
A questo punto ho scelto tre stupende chipboard Scrapiniec
Ho utilizzato il bazzil macchiato rimasto
per creare lo sfondo delle chipboard.
 



Ho aggiunto il titolo e alcune enamel dots.



 
Che ne dite, vi piace l'effetto spruzzato dei distress?
A me fa proprio venire voglia di mare!
 
Ciao a tutti,
Veronica Scrap Blu.
 


Fustella i petalosi



In questo caldo mese di luglio, vi presento la bellissima e molto versatile fustella  "I PETALOSI" di hobby di carta.
Al suo interno ci sono ben 3 sagome di fiori differenti che possono essere assemblate in vari modi. Io ho pensato di usarla nel modo che vi vado a spiegare di seguito.
Innanzitutto ho deciso di usare questi fiori per fare dei fermatenda.

Procedimento:

Ritagliare con la fustella la sagoma scelta su una qualsiasi stoffa, cotone, pannolenci,feltro. Io ho usato cotone.
Fare una filza alla base dei fiori e stringere in modo da chiudere il fiore ad anello.



Ritagliare dal pannolenci una striscia di 15 cm x 2,5. Piegarla a metà e chiudere con una filza oppure incollare con colla a caldo. Fare dei piccoli taglietti verticali per tutta la lunghezza del pannolenci come in foto.




Arrotolare su se stesso e fermare con la colla a caldo man mano che si arrotola. A questo punto applicare al centro del fiore.



Non vi resta che applicare i fiori su calamite per tenda e il vostro fermatenda è fatto.


Spero vi piaccia, vi auguro buon lavoro e vi do appuntamento al prossimo progetto.
Buona Estate Petalosa!!!


Be happy - Giochiamo con il trasferimento di immagini!

Chi mi conosce lo sa che a volte mi piace "sconfinare" in qualche altra tecnica e creare qualcosa di diverso dal solito cucito. Quando non riesco a trovare l'ispirazione davanti alla macchina da cucire ci provo davanti ad altri strumenti...ed è quello che è successo nei giorni scorsi, quando ho deciso di decorare un portafotografie che giaceva nella mia scrivania da molto e che doveva per forza cambiare aspetto.
Fortunatamente lo shop di Hobby di Carta offre moltissimo materiale per qualsiasi tipo di creatività e quindi è stato facile trovare tutto il necessario per decorare un anonimo portafotografie e renderlo d'effetto!
Eccolo:


Da tempo ero tentata nel provare la tecnica del trasferimento di immagini su un supporto che potesse essere legno o tessuto e questa volta mi sono decisa e buttata. L'esperimento è riuscito alla grande e io sono molto soddisfatta del risultato!
Ora vi spiego tutti i passaggi in modo tale che possiate provarci anche voi.

Per la realizzazione ho utilizzato:
- cornice portafoto
- Home Deco Paint Stamperia Soft Doll
- Stamperia Transfer Gel
- Pizzo merletto bianco Stamperia
- Bottoni rosa e bianchi
- Washi tape 
- Immagine da trasferire


Per prima cosa ho dipinto il supporto con il colore Home Decor Paint Stamperia rosa. Dopo averlo fatto asciugare bene ho preso l'immagine da trasferire nel portafotografie e l'ho ritagliata lungo i bordi il più precisamente possibile. Ho steso un abbondante strato di Transfer Gel sul "dritto" immagine e l'ho girata nel punto dove volevo che si stampasse. L'ho fatta aderire bene alla superficie, cercando di eliminare le bolle d'aria che si potevano creare. Ho lasciato riposare il lavoro tutta la notte in modo che si asciugasse del tutto. Il giorno seguente per togliere il foglio di carta ho preso uno straccio inumidito e con grande attenzione ho iniziato a sfregare sulla carta, fino a rimuoverla del tutto. Con grande sorpresa l'immagine si era perfettamente stampata sul portafoto! Per fissare il colore e l'immagine ho steso uno strato di vernice protettiva opaca.


















Per rendere più carino il portafoto ho deciso di decorarlo poi con il washi tape, un meretto e dei bottoni in tinta.





Considerato che il portafoto l'ho realizzato per la mia bimba, al posto della classica foto ho deciso di regalarle un pensiero e un augurio che le dico spesso: sii felice! 


In rete (in particolare su Pinterest) si possono trovare davvero tantissime frasi d'effetto, di incoraggiamento e di augurio, scaricabili gratuitamente che possono diventare dei meravigliosi quadri per la nostra casa.


Spero vi sia stato utile questo breve tutorial e che abbia stimolato la vostra curiosità verso il trasferimento di immagini. Io sicuramente riproverò questa tecnica perchè mi sono divertita molto e il risultato per me è stato soddisfacente.

Vi auguro una buona estate e di essere felici sempre!


Un abbraccio
 Eli

Decorazione album porta foto

Ciao! 
Con qualche ora di ritardo vi mostro il mio progetto.

Album, album, album.
Questa volta ho divorato la copertina di un album portafoto.







Hi preso un album già composto, ne trovate altri  qui 








Ho preso delle carte bazzil e decorate 




Per incollare le carte sulla copertina ho usato il mitico Biadesivo di Sabrina 









ora non resta che incollare le fotografie del S.Battesimo di Giulia.

Aspetto di vedere re i vostri progetti.
A presto!
Marzia

Sotto l'ombrellone

Ed eccoci in piena estate!, sul calendario è appena iniziata ma il caldo si fa sentire da un po'...
Alzi la mano chi è già sdraiato sulla sdraio a rosolarsi al sole o sotto l'ombrellone!

E chi ancora non c'è lo so... sta aspettando solo  il momento di partire! Chi si vorrà riposare, chi vorrà tornare abbronzatissima, chi approfitterà per leggere qualche notizia di gossip o riempire schemi di parole crociate...

Le nostre ragazze del Design Team intanto si sono lasciate ispirare così:

Eli ha preparato una copertina a forma di valigetta in tessuto americano per proteggere e portarsi a spasso il libro che si sta leggendo... sotto l'ombrellone!




Vanessa ha cucito un simpaticissimo uccellino scacciapensieri viaggiatore che è planato sotto il suo ombrellone, il tintinnare alla brezza è molto rilassante... sembra di essere su una barca in mezzo al mare...


Veronica ha utilizzato le carte di Maja Design e i die cut di Scrapiniec per questo quadretto in cui ha incorniciato una fotografia della sua ultima vacanza, suo figlio che aspetta le onde mentre lei lo tiene d'occhio da sotto l'ombrellone! Per metterli meglio in evidenza, ha appoggiato i die cut sopra del cartoncino in tinta con il suo quadretto e ne ha ritagliato con pazienza i contorni.




Francesca invece si è cimentata con il suo primo layout! Qualche spennellata di colore, avanzi di cartoncini colorati, qualche pezzo di washi tape. Anche lei tiene d'occhio suo figlio da sotto l'ombrellone...


E voi cosa farete sotto l'ombrellone?