Ed ecco il 2019...



Un altro anno ci lascia..., per fortuna!, dico io...
C'è un po' di rammarico per questo tempo che corre via spesso troppo veloce, quando i problemi assillano per mesi non si desidera altro che il nuovo anno si lasci tutto alle spalle e si apra luminoso, ricco di opportunità, di fortuna, di salute, di serenità...

La sistemazione davanti agli Ospedali Civili si è rivelata sempre più positiva... purtroppo per vari motivi l'avanti e indietro si è susseguito per tutto l'anno, anche i prossimi mesi si preannunciano impegnativi su quel fronte...
Ma oltre ai miei problemi personali, sono state tante le clienti che sono comparse in negozio dopo una visita, dopo una terapia chemioterapica, dopo una prenotazione o una visita a parenti malati.
Quante confidenze... mal comune mezzo gaudi, si dice così no?
Qualche parola, conforto a vicenda, un giro tra gli scaffali, fra i colori dei tessuti, delle carte, per tenere lo sguardo fisso sulle piccole gioie, sulla vita, sulla speranza...
La speranza che racchiude sempre ogni nuovo inizio, come questo 2019 che arriva.
Per parte mia cerco di resistere, ai cambiamenti, alla crisi che non ci lascia, ai nuovi mercati... ho ancora l'entusiasmo per pensare a nuovi progetti da proporre ai corsi, per lanciare nuove fustelle, e anche qualche altra idea...
Hobby di Carta spero continuerà a rimanere un'oasi di colore per quanti vorranno lasciarsi un attimo i problemi alle spalle, per frequentare un corso, per un acquisto, per due chiacchiere, un consiglio...
Vi aspetto!
E non dimenticatevi delle piccole attività... della mia e delle altre attorno a voi!, le vetrine spoglie e chiuse sono brutte e tristi da vedere, raccontano storie di sacrifici e sconfitte, di sogni calpestati.

Pensateci nel 2019, non fate sparire i colori... sconfiggiamo insieme il grigio, il buio!

Io auguro a voi tutti e alle vostre famiglie tante gioie, tante soddisfazioni, tanta salute e ricchezza, e tanto colore!

Sabrina

2 COMMENTI:

VERONICA ha detto...

Tanti auguri per un nuovo anno di colore e di speranza!

Sabrina Cavalleri ha detto...

Grazie Veronica!