COME SI FA?: "BigShot e... " by Ilaria

Oggi parliamo di BIG SHOT e di alcune idee realizzate utilizzando in abbinata, fustelle e materiali diversi dalla carta.
Innanzi tutto una breve introduzione su questo versatilissimo strumento e sui supporti che con esso possiamo lavorare. La Big Shot è una fustellatrice, ovvero un attrezzo che attraverso la pressione esercitata sui vari “dies” (che contengo al loro interno una lama) taglia vari materiali.
Esistono “dies” di varie dimensioni e spessori, ed è proprio lo spessore o “altezza” della lama contenuta nelle fustelle a determinare i materiali che con esse è possibile tagliare.
Nel dettaglio, le fustelle più note si dividono in:
. SIZZLITS DIES ovvero le fustelle più sottili che tagliano: carta, cartoncino tipo Bazzill, pannolenci, feltro di basso spessore, stoffa, fogli di sughero di basso spessore, acetati e gomma crepla.
. ORIGINALS DIES – BIGZ DIES e BIGZ XL DIES fustelle di alto spessore; la lama al loro interno è in grado di tagliare oltre ai materiali sopra elencati, cartone grezzo fino a 2mm di spessore, feltro,sughero, polionda e gomma crepla con spessori più alti (fino a 5 mm).
Esistono anche “dies” che texturizzano, ovvero imprimono sulla carta dei motivi a rilievo.. ma di questi parleremo in un altro articolo.
Ora vediamo insieme qualche realizzazione.

Partiamo da una foto che riassume i materiali utilizzati:
Utilizzando un ORIGINALS DIES “FLOWER LAYERS 5” e del feltro di alto spessore (disponibile in negozio in vari colori) ricavate i 2 fiori.
Non serve molto altro… un bottone, ago e filo da ricamo colorato e un po di colla…
Impunturate con un punto filza bello stretto e unite i le 2 parti del fiore sfuttando il bottone. Ecco un abbellimento “sostanzioso” per una pagina scrap, o per decorare un pacchetto regalo ma anche una T-shirt, una borsina in tela etc etc.
Un’altra idea? Partiamo da questi materiali:


Con la fustella ORIGINALS DIES “CIRCLES” tagliamo nel feltro basso un cerchio. Dal feltro alto invece ricaviamo con l’alfabeto “LOLLIPOP LOWERCASE” l’iniziale che ci interessa e da un foglio di sughero 1mm e la fustella SIZZILITS “FLOWER LAYER SET” il fiorellino scallop.
Decoriamo il cerchio con un punto festone, assembliamo il tutto con un po di colla a caldo, un po di rafia, del filo PIRKKA, un rametto fustellato nel sughero (disponibile in negozio in 2 spessori) e…


Ecco un portatovagliolo che fa anche da segnaposto.
Vi mostro da vicino il dettaglio del decoro

Sempre in argomento “tavola”, un’altra idea da sfruttare come segnaposto mi è venuta cosi:


Nel feltro alto, con la fustella ORIGINALS DIES “FLOWER” e BIGZ “HEARTS” e l’alfabeto “LOLLIPOP LOWERCASE” ricavate un fiore, un cuore e l’inziale desiderata.
Sempre con ago e filo colorato impunturate prima il fiore e poi il cuore. Assemblate con un po di colla e sul retro incollate un bastoncino di legno (io ho usato uno di quelli da spiedino). Come base io ho usato un vasetto di omogeneizzato in cui ho colato un po di gesso (in alternativa potete utilizzare le spugne da fioristi – oasis -). Un po di rafia, un nastrino colorato, un bottone et voilà… pronto un allegro segnaposto.


Con la stessa tecnica avevo realizzato una sorta di “candelina buon compleanno” per la mia bimba…
Eccola qui!




Anche per sta volta è tutto!
Se avete domande sull’utilizzo della BIG SHOT, o se avete perplessità in merito ai materiali tagliati, non esitate a contattarci!!
A tutte voi… buona creatività
Un abbraccio

ilaria
non dimenticatevi di scaricare il PDF!!! ^__^




9 COMMENTI:

Lisanna ha detto...

Ila i tuoi post sono sempre stupendi e con idee SUPER!!! ovviamente ora mi toccherà comprare tutte le mascherine elencate :)

*Katia* ha detto...

l'alfabeto è stupendo...!!!
e il portatovaglioli lo trovo rustico ed elegante al tempo stesso...
bravissima!

federica ha detto...

belli davvero belli!!

Ciacchina ha detto...

grazie! notizie sempre utili!

Anonimo ha detto...

ciao a tutte.....mi incanto per ore a vedere la vostra bravura. Volevo chiedervi se potevate darmi una dritta su dove acquistare la big shot e tutti gli annessi e connessi. Facendo un breve giro sui vari siti però mi rendo conto che costa parecchio. Che mi consigliate? Ho sentito parlare anche della Cuttlebug quale è la differenza? Mi sembra di aver inteso che le fustelle della big shot costano molto di + di quelle della Cuttlebug. Resto in attesa di un vs. consiglio. Grazie a tutte e b. lavoro

Unknown ha detto...

Ma le lettere "lollipop lowercase" sono per la Big Shot???

Mobizu

ilaria ha detto...

Per Mobizu:
L'alfabeto "Lollipop" nasce per il vecchio modello di fustellatrice (Sizzix) ma lo puoi assolutamente usare con la Bigshot. (nella Bigshot puoi utilizzare tutte le fustelle in commercio)
Ciao ila

Unknown ha detto...

Scusa ila, ma l'alfabeto Lollipop voi non lo tenete più come articolo? Mi piacerebbe acquistarlo.Grazie ila.
Mobizu

Elisabetta ha detto...

Ciao, mi diresti il sito dove acquistare con sicurezza la big shot ? *__*