PROGETTO DELLA SETTIMANA: "Uso dei refill Distess Ink" by Fiorella

In questo post voglio parlarvi dei molteplici usi dei Refill dei Distress Ink, quelle bellissime boccette con etichette colorate che vedete nella foto qui sotto .... ma allora quali sono questi usi????


Il loro uso primario è quello di ricaricare i tamponi Distress Ink esauriti... ad ogni colore di tampone corrisponde la propria boccetta. Mettere alcune gocce di refill in tutto il tampone in modo da saturarlo di colore.


Un secondo uso è quello della colorazione dei timbri... qui c'è un post che spiega come si fa!!


Un terzo uso è.... farci un inchiostro da spruzzare home-made (in commercio lo trovate come glimmer mist), basta aggiungere un po' d'acqua fino a trovare la colorazione desiderata ed aggiungere se volete delle porporine iridescenti. Qui ho usato uno stencil tagliato su acetato con la big shot.... ma potete anche usare l'interno (quindi in questo caso la sagoma del ramo con le foglie) e spruzzare tutto intorno, praticamente una mascheratura.


Con lo stesso inchiostro diluito (e un buon paio di guanti di lattice!!!) potrete anche creare le vostre decorazioni in tonalità.. 

***ATTENZIONE PROTEGGETE LE VS. MANI E IL PIANO DI LAVORO, L'INCHIOSTRO SPORCA MOLTO***


.... potete tingere un nastro di cotone, uno spago o dei fiorellini... e chi più ne ha più ne metta!



A presto!

Fiorella

2 COMMENTI:

Manu ha detto...

Grazie! Conoscevo solo in parte le grandi doti di queste boccettine miracolose :)
Oggi provo subito a tinteggiare dei miseri fiorellini bianchi.
A presto.
Manu

Giulia ha detto...

Grazie sono sempre molto utili questi post, per tutte noi.