LO+Mini for Maria


Non so se vi sia mai capitato ma…succede a volte che il passato torni a trovarci. Bussa timidamente alla nostra porta. Vuole farci un saluto, vuole riportare a galla un bel ricordo e farci sorridere.

Se vi va, vi racconto una storia. Una bella storia che mi ha fatto fare un salto nel  tempo, oserei dire alle “mie origini”.

È la storia di una coppia conosciuta poco tempo fa ad una festa, grazie ad amici in comune.  Per il Battesimo della loro bimba, tra mille proposte, hanno scelto un Lay-out.  Io ho avuto 3 giorni di paresi per la felicità. Nella mia testa avevo un pensiero ricorrente:  “Ma che razza di genitore sceglie un layout come bomboniera?”. Troppo avanti questi due.  Qualche messaggio su What’s up e… l’immagine del profilo non mente. E arriva la domanda: “Ali, perché hai il simbolo del Wu-Tang Clan?”

Sì, è bastata una W gialla su sfondo nero per capire che c’era qualcosa di molto più profondo che ci legava. Far parte di una crew, le bombolette nello zaino, la musica hip-hop e una tag sul vagone di un treno.  Chissà quante volte ci siamo incrociati da ragazzi, senza conoscerci.  Le stesse strade, le stesse idee.

E così, a distanza di 20 anni, insieme, abbiamo progettato il lay-out per Maria. E abbiamo lasciato a bocca aperta nonni e parenti! ;-)


  Ho cucito un bazzil rosa ad un cartoncino Kraft. Nelle zone dove poi ho posizionato le fotografie, ho creato con uno stencil uno sfondo a pòis (love it!). 


Ho decorato una fotografia con un filo rosa e piccole bandierine, appeso a due mollette di legno. Questa decorazione mi dà sempre l'idea di festa!


Il bordo scallop...lo riconoscete? E' la mitica fustella di hobby di carta, la cornice.

Non avevo mai confezionato un LO, per cui ho pensato di richiamare la cucitura creando una super-busta che lo contenesse.


Per la madrina non poteva mancare un mini-album con le foto di Maria. La struttura, peraltro, è frutto di un corso che ho seguito proprio da Hobby di Carta qualche tempo fa.


La copertina è imbottita e rivestita di stoffa (sbriciate i post di Mel , Eli ed Elisa per scoprire idee su come utilizzarle, sono fantastiche!). In negozio ci sono anche centinaia di nastri e bottoni perfettamente abbinabili ad ogni carta, colore e fantasia.


Le pagine sono unite da washi tape e i bordi leggermente stondati con un punch



Gli elefantini e i quadretti utilizzati nell'album (e nel LO) fanno parte del paper pad di Moda scrap, my little girl.









A quel bellissimo ricordo io ho aperto la porta e ... ho capito che razza di genitori avessi di fronte: the best in town!

Alla prossima, Ali












4 COMMENTI:

giovanna ha detto...

Bellissimo tutto!!! il racconto, ho letto fino in fondo con emozione crescente, che forte questa "conoscenza" alla lontana che riaffiora dopo tanto tempo per caso, il LO e l'idea di farne una bomboniera ed infine l'album, complimenti!!!!!

Angela Tombari ha detto...

Sei mitica Alicia!

MEL ha detto...

Stupendo tutto!!!!!!

Sabrina Cavalleri ha detto...

Bimba molto molto molto fortunata! e tu sei bravissima!, grazie